Piero Putzu tra arte, moda e cultura

Un percorso al contrario quello di Piero Putzu, artista, designer, scrittore e esperto di comunicazione visiva, che smuove i primi passi nell’arte per arrivare poi alla creazione di collezioni moda di gioielli.

Sito a Sassari, città nella quale vive e lavora, Piero Putzu, dopo gli studi artistici a Oristano nell’Istituto D’Arte, si laurea in Craft Design – design per l’artigianato e l’industria – allo IED di Cagliari proseguendo le esperienze come Interior Design e come modellista a Milano per un breve periodo.

Tornando in Sardegna collabora a Cagliari con un laboratorio di oreficeria, realizzando accessori d’abbigliamento e gioielli in argento e oro.

Nei primi anni ’90 fonda a Oristano lo studio Ero Design, in cui si occupa di progettazione e design, attraverso un accurato studio sulla tradizione artigianale sarda, tramite la quale lavora ai suoi progetti rivisitando e rinnovando le forme, i colori e i segni della tradizione.

533503_313123962136934_1538090079_n

Ha cosi l’occasione di lavorare con artigiani qualificati in diversi settori dell’artigianato artistico intraprendendo dei progetti importanti.

Ma non solo, il suo percorso artistico e la sua formazione culturale uniti alla passione per il Craft Design e la sperimentazione sulle forme, i materiali e i simbolismi, lo porta a mettere a punto diversi progetti legati a una nuova corrente di pensiero filosofico contemporaneo, che affonda le radici nelle antiche tradizioni orientali, in particolar modo in quelle cinesi e indiane.

Da questa nuova forma mentis in grado di concepire un nuovo modo di rapportarsi consapevolmente con il tutto, unendo la bellezza alla funzionalità e l’armonia all’equilibrio, Piero fa nascere le prime linee di accessori d’abbigliamento e opere d’arte da indossare.

mater-collection

Tre le collezioni moda di gioielli, nate appunto dallo studio di nuove forme, accostamenti inusuali di colori e materiali, linee innovative, assolutamente femminili e sensuali, ispirate alle misteriose e antiche culture arcaiche dal forte carattere simbolico, che identificano la sua nuova idea di segno e forma, realizzata tramite il marchio JʼEros Design. Proprio il lavoro di ricerca che Piero impega per il suo brand, gli permette di vincere nel corso degli anni premi importanti, come quello allo IED di Cagliari “Un gioiello per donna e per uomo”, con un orologio unisex a spilla in argento.

JʼEros Design è un marchio che racchiude un concetto, un’idea, una filosofia, quella dellʼHolistic Design, per merito della quale Piero Putzu produce innovativi progetti e complementi d’arredo, piccoli oggetti per la casa e accessori d’abbigliamento, realizzati con cura artigianale e usando in prevalenza materiali naturali, preferibilmente della tradizione sarda.

Le collezioni prendono i nomi di Mater, Nudeus e Mandàla e sono tutte ispirate a simbologie che negli anni hanno affascinato Piero fino al punto di volerle ricreare secondo la sua interpretazione.

mandala-collection

La prima collezione Mater, utilizza materiali naturali quali pietre, legno, sughero e fibre vegetali, ai quali aggiunge geometrici dettagli in vetro, lavorati con la tecnica della vetro-fusione artistica. Prende spunto dalla potente e arcana simbologia delle statuette votive e rituali, utilizzate sin dai tempi remoti che avevano lo scopo di rendere omaggio al principio del femminine sacro e della Dea.

La seconda collezione Nudeus è ispirata dagli antichi talismani e amuleti, utilizzati da secoli in particolare in Sardegna, di cui ne rinnova lo stile, le geometrie e il simbolismo, anche con l’inserimento di elementi a spirale in metallo e pietre dure locali, pietre semi-preziose, marmo, legno, madreperla e vetro, lavorato anche in questo caso con la tecnica della vetro-fusione.

Nella terza e ultima collezione Mandàla, i gioielli hanno forma di cerchio, inteso come contenitore di vita e di forme, attraverso il quale tutto l’universo si ricrea costantemente e si espande verso l’infinito. Utilizza filo metallico intrecciato fino a formare svariate geometrie di spirali come preziosi e ricchi ricami su cui fluttuano, come fossero sospese, sfere e dischi di vari colori e materiali, riuscendo a fondere perfettamente arte e design, bellezza estetica e funzionalità, con il loro utilizzo.

Non solo semplici collezioni di gioielli quindi, ma collezioni che racchiudono al loro interno una filosofia e una scelta di vita, quella di Piero, che gli permette di vivere assolutamente libero e di creare in base all’ispirazione che la sua tanto amata terra gli dà, seguendo le regole del rispetto per la stessa e per la natura in generale, come un artista d’altri tempi.

Annunci