AIGNER: la collezione è CALEIDOSCOPICA

Un maxi schermo con un video caleidoscopico aprono la sfilata di Aigner, per la stagione primavera-estate 2017, come per anticipare quello che vedremo negli istanti successivi.

Modelle dagli sguardi ipnotici e capelli cotonati solcano la passerella.

Passi decisi e svelti, con in sottofondo una musica ridondante dallo stile dance anni ’90, ci fa muovere a tempo, ricordandoci la spensieratezza delle discoteche.

versace-98

La collezione di Christian Beck, per la prossima stagione, rispecchia perfettamente il mood. Il designer non ama mixare i colori tra loro, optando per total look e total color, su una sola variante fantasia, sempre caleidoscopica come il tema centrale della sua sfilata, proposta in due tonalità differenti. Collezione che fa comunque intendere la decisività delle linee e tessuti, in particolar modo del velluto e della pelle, che sembrano essere quelli essenziali.

I colori sono quelli tropicali del lime, del mirtillo, della prugna e della malva, che trasmettono un senso di freschezza e voglia d’estate.

Abiti lunghi o corti, più un’accurata proposta di pantaloni. Christian non fa mancare nulla alle sue donne per la spring-summer prossima, compresi i completi da giorno e gli abiti da sera, ancora meglio se con la giacca in pelle buttata sulle spalle.

versace-118

I glitter non mancano, per dare un tocco “hit parade”, nemmeno nelle labbra delle modelle.

I gioielli sono essenziali, delicati e quasi invisibili, proposti come punti luce indossati singolarmente come gli orecchini, che danno eleganza agli abiti.

Le borse sono glitterate, con inserti gioiello, anch’esse con fantasia caleidoscopica o di un unica tonalità, in versione big o small.

versace-109

Il finale si chiude con una musica dubstep, che fa maggiormente riferimento al gioco di luci e di colori ammirato in passerella e sullo schermo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photographer David Costa
Annunci