Tre, due, uno: Atsushi Nakashima

Le modelle, durante la passerella di Atsushi Nakashima per la spring-summer 2017, sfilano a gruppi di tre, in coppia e infine singolarmente.

I trench aprono la sfilata, in bi-colore cammello e nero, mostrando il lato elegante e classico dello stilista e la sua rivisitazione di quei capi senza tempo che caratterizzano la storia della moda.

_am_3019

Poi, la musica cresce lentamente e in un’istante la sfilata cambia come l’intera collezione. Il make-up è nude e le bocche sono rosso fuoco, disegnate lateralmente al viso, assimetriche.

Non c’è una linea da seguire per la prossima stagione estiva. Atsushi presenta uno stile completamente rivoluzionario. Prima rock, poi sportivo e infine elegante. Pois, righe, quandri e  fantasie mimetiche sono quelle utilizzate.

_am_3119

Cinture segnano la vita ad abiti che scendono a fazzoletto. Le tute hanno diverse lunghezze. Camicie e giacche hanno uno proiezione decisamente futurista, con volumi over, spalle maxi e maniche che arrivano fino al ginocchio, superando di gran lunga le braccia e giocando con le sovrapposizioni.

_am_3151

I colori sono quelli del bianco, nero e grigio, con un accenno al rosso. Arancio, verde e rosa nel caso dei completi mimetici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photographer Giovanni Gammarrota
Annunci