Mad Mood Awards 2016. Designer emergenti tra food and fashion

La settimana della moda milanese ci stupisce ancora una volta, mettendo in atto un concorso dedicato ai due punti di forza del Made In Italy, il food e il fashion.

Tra gli stilisti iscritti al fashion talent, 20 sono stati quelli emergenti selezionati, provvenienti da tutto il mondo.

_mg_2325

Per mantenere la relazione tra le due componenti, i fashion designer dovevano ispirarsi a uno specifico componente della cucina mediterranea per la creazione e realizzazione del loro abito, che potesse rispecchiarlo per forme, colori e scelta dei tessuti.

_mg_2301

I partecipanti: Mariateresa Bianco – Olio d’oliva; Monica Vietta – Pasta; Johanna Santos – Cassata Siciliana; Yvan Andreu – Olive nere; Roberta Torrisi – Pastizzi; Enrico Linassi – Fagioli e riso; Martina Blasco – Miele; Annalisa Scavullo – Frutti di bosco; Roberta Maggio – Cappero; Ambra Castello – Salsa Tzatziki; Camilla Carrara – Cipolla; Sara Lazzaro – Farfalle alle melanzane; Daniela Latella – Spaghetti volgole e peperoncino; Shanti D’Apa – Sfogliatella Napoletana; Erica Vecchio – Cipolla di Tropea; Valeria Di Cerce – Alveare e miele; Cylia Dorra – Yogurt; Marios Karavasilis – Insalata Greca; Valentina Mondini – Ananas; Sarah Jessy Jones – Mare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photographer Antonio Avolio
Annunci